16 pensieri su “La ragazza Adamantio.

    1. Giusy Autore articolo

      infatti vediamo sempre anche le famiglie che.. ironicamente fino a quando si tratta di etichettare o accusare il figlio/figlia/compagno sono sempre pronte.. quando sono chiamate come parte attiva a mettersi in gioco.. vanno in fuga. Che ci vuoi fa..
      ps- lo spero anche io 🙂

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. Giusy Autore articolo

        pare piacciano molto i romanzi rosa quindi in ogni caso.. saresti sul pezzo, Ettore 😀
        comunicazione normale (ammesso che esista) credo sia quella che non va spiegata. Lo dico sempre.. gli animi affini si vedono (e non mi riferisco solo alle coppie, parlo anche di quelle famiglie che lavorano insieme come un team, unite e compatte seppur con qualche problema di base). Chi comunica normalmente comunica con affinità di spirito..

        Piace a 1 persona

  1. maxilpoeta

    molto difficile come ragazza, ma secondo me ce ne sono parecchie in quella situazione, solo che non vogliono parlarne. Anche qua a Genova spesso si vedono giovanissime, tutte con piercing, tatuate, con abbigliamenti larghi da nascondere tutto il corpo, e bianche che al confronto un cadavere è colorito. Non saprei se lo fanno per spirito di appartenenza a dei gruppi, sta di fatto che esiste anche questa società, sebbene in minoranza rispetto alla totalità della gente..
    Certo a quell’età non so cosa si potrebbe provare ad essere diciamo analizzati, non riesco ad immaginarlo ora come ora…

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      beh Max, come dicevo consulenze o terapie non si impongono e a quell’età, si può tranquillamente scegliere (ti dirò, tuttavia, che anche i bambini non sono mai obbligati alla terapia e quando vedi sintomi di insoddisfazione o insofferenza, possono interrompere il trattamento senza problemi). Come ci si sente.. Spero bene.. visto che la terapia dovrebbe apportare un beneficio 🙂
      Nella terapia non ti dirò mai chi o cosa sei.. sarai sempre tu ad indagare te stesso 🙂

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. maxilpoeta

        sì, io parlo per supposizioni visto che non mi sono mai trovato in quelle situazioni, immagino queste tipe ribelli, a quell’età, con tutti i loro piccoli grandi problemi, e una persona che in qualche modo le osserva. E’ quello che penso in questo momento, poi magari loro si sentono anche a loro agio, e ne escono migliori. I miei sono solo pensieri…😊😉😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...