10 pensieri su “Non riesco a chiedere aiuto.

    1. Giusy Autore articolo

      esatto.. un po’ il discorso “il primo passo è ammettere di avere un problema”. Psicologicamente fare il passo (o la telefonata) implica essere già abbastanza disposti a mettersi in gioco.

      Piace a 2 people

      Rispondi
  1. maxilpoeta

    penso che per molte persone non sia facile lasciarsi andare completamente, magari sono timide, hanno vergogna a raccontare il loro vissuto, non tutti sono disposti a raccontare la propria vita. Talvolta vivono insicurezze profonde, che le rendono tristi, introverse, le classiche persone alle quali la prima parola gliela strappi dopo un’ora che la osservi. Il vostro è un bellissimo lavoro, e comprendo anche la vostra delusione quando una persona non si fa più viva e non sapete com’è andata a finire. La descrizione era così viva che mi sembrava di essere di fronte a quella donna e di vederla in questo istante…

    Piace a 2 people

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      Mi fa piacere aver resto bene l’idea 😊 di quel colloquio. La frustrazione è alta ma fa parte “del gioco “, è importante saper capire e accettare anche queste piccole sconfitte

      "Mi piace"

      Rispondi
      1. Giusy Autore articolo

        Aaaa! Non avevo capito, scusa. Si perché non posso imporre una terapia, la disponibilità c’è sempre (e spero torni), ma se non vuole è -ovviamente- inutile

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...