17 pensieri su “Bruciare dalla rabbia: la storia di V.

  1. emiliacapasso

    Bellissimo articolo. Io sono per il diritto alla rabbia. Certo non quando si trasforma in aggressione fisica, ma abbiamo bisogno di arrabbiarci. Invece mi sembra che la cultura tenda a premiare chi mantiene sempre la calma, quando la storia insegna che ”i rabbiosi” hanno spesso permesso il cammino verso i diritti umani e le democrazie.

    Piace a 2 people

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      ciao Emilia, grazie mille per il tuo feedback. la rabbia è necessaria.. la scienza mostra, essendo emozione primaria, quanto sia costituzionale e fondamentale per l’essere umano. la cultura come sempre fa il suo e funge da censore morale nelle cose. L’importante è restare arrabbiati quel tanto che serve per farci vivere, mantenendoci attivi e mai passivi.. rivoluzioni incluse, altrimenti.. come facciamo a progredire? buona serata 🙂

      "Mi piace"

      Rispondi
  2. maxilpoeta

    non dev’essere per nulla facile affrontare certe situazioni, bisogna decisamente esserci portati, come si suol dire non è un lavoro per tutti. E’ difficile anche esprimere giudizi in merito quando si leggono testimonianze così impattanti a livello umano e psichico…

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      🙂 lo so Max.. direi comunque che sì, ognuno nasce con una predisposizione e un certo “bisogno di”.. probabilmente questo è un continuum con l’altro piccolo post.. Non ho la bacchetta della felicità o polvere di fata da spargere nel mondo ma ho il mio “piccolo potere”, la mia presenza, per provare a rendere il mondo un posto migliore.

      Piace a 1 persona

      Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      Immagino.. certi sguardi di rabbia quella vera- specie nei bambini.. fanno paura.. Poi .. mi rendo conto che la realtà e i “sani” fanno molta più paura e tutto torna “normale”. Grazie x la lettura!😊

      "Mi piace"

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...