LiberAzione.

Meglio dormire libero in un letto scomodo che dormire prigioniero in un letto comodo.”
Jack Kerouac

Il brano proposto è la sigla del film/documentario uscito a Dicembre 2015 con l’intento di far luce (e portare attenzione) sul caso dell’insegnante elementare di Castelnuovo Cilento sottoposto a TSO il 31 luglio e rinchiuso nel reparto psichiatrico del Vallo della Lucania, dichiarato poi morto il 4 agosto.

Sei medici sono stati, successivamente, condannati.

All’interno del brano viene citata “Addio Lugano bella”.. perché nessuno ha il diritto di prelevare, legare, imbavagliare e costringere un altro essere umano.

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

3 pensieri su “LiberAzione.

  1. maxilpoeta

    non ricordo questa triste vicenda, forse sono passati troppi anni e probabilmente alla tv non ne avevano dato un grande risalto, rispetto ad altri fatti di cronaca, dei quali spesso se ne parla anche a distanza di molti anni…

    Piace a 1 persona

    1. Giusy Autore articolo

      non ne hanno dato risalto perchè questo insegnante fu prelevato con la forza e tenuto legato per 87 ore.. lasciato morire senza un motivo.. una morte per asfissia in seguito alla costrizione (contenzione) ed edema polmonare… La vicenda è assurda.. un sindaco che approva un tso per un uomo senza motivo.. La cassazione ha confermato le condanne ai medici ma non per omicidio SOLO per sequestro di persona..

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.