Scrivere la (non) comunicazione.

Photo by Janson K. on Pexels.com

“Per oppormi al dolore della non comunicazione, ho deciso di scriverti”.

Vittorino Andreoli

Scrivere è terapeutico: aiuta a catalogare emozioni, sensazioni, ricordi, sentimenti..

Aiuta a dare corpo all’anima inquieta..

Scrivere connette; scrivere unisce anche quando due persone che sembrano vicine (magari si trovano anche nella stessa stanza), sono invece lontane anni luce..

Prova anche tu a scrivere un biglietto, due righe, un pensiero..

Prova con le parole ad abbattere il dolore dell’incomunicabilità.

“Finisce bene quel che comincia male”.

dott. Gennaro Rinaldi

9 pensieri su “Scrivere la (non) comunicazione.

  1. maxilpoeta

    io ho sempre scritto moltissimo nella vita e ciò mi ha sempre reso felice. L’emotività che si mette in uno scritto è sempre maggiore di quella che puoi trasmettere dal vivo, forse per questo ho sempre amato il mondo dei blog. Da ragazzo invece scrivevo lettere, ne ho scritte per moltissimi anni, migliaia e migliaia, all’epoca non avevo il pc. Poi venne il tempo degli internet bar, quei locali dove potevi scrivere con delle chat ad altre persone di altre città, ma anche della stessa. Adoravo quei metodi di conoscenza! Insomma comunicare, in tutte le forme, è sempre stato il mio status vivendi…😊👍😉

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Gennaro Autore articolo

      Insomma sei un romantico Max.😉 La scrittura spesso permette di superare alcuni limiti e barriere personali e quindi per questo diventa una piacevole “catarsi” espressiva. Ricordo il periodo degli internet cafè.. erano i primi tempi di una rivoluzione della comunicazione e dei rapporti sociali che tutt’ora è in atto. Quanto tempo fa..

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. maxilpoeta

        sembra passata una vita, ma se ci pensiamo non è passato neppure molto. Bello quel periodo, non hai idea di quanto tempo passavo a scrivere. E quante conoscenze avevo fatto all’epoca! Oggi le gioie le ricevo dal blog e da instagram, nel campo dei viaggi comincio a farmi conoscere, da oggi pensa mi legge anche una giornalista di Rai 2, faceva il programma con Bevilacqua, Sereno Variabile, lei entrava nei collegamenti da altre parti. Che onore!! 😊😊

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...