Dimmi come -non- mangi.

Complice un colloquio inerente l’argomento, vi ripropongo oggi un post su un disturbo alimentare che ormai di “nuovo”, ha ben poco.
Buona Lettura.

ilpensierononlineare

Fonte Immagine Google.

Il tema dell’alimentazione è – ironicamente- quotidianamente sulle nostre bocche. Si mangia troppo, si mangia troppo poco, si mangia male.. Talvolta non si mangia del tutto.

L’approfondimento di oggi, presenterà una nuova patologia che sembra iniziare a svilupparsi in maniera piuttosto consistente, ovvero, il respirianesimo.

L’intento dell’articolo ha come scopo ultimo solo quello (senza giudicare o fomentare) di presentare quella che sarà una delle nuove psicopatologie del campo alimentare; campo che vede la presenza e compresenza di diversi disturbi dal quadro sintomatologico difficile, radicato, complesso e altalenante.

Buona lettura.

La pratica di eliminazione del cibo per l’essere umano, era piuttosto conosciuta con le pratiche Ascetiche secondo cui attuando- con l’ausilio di specifiche pratiche e dottrine- una dissociazione mente/corpo, si giungeva alla perfezione superando il mondo e le richieste della carne per arrivare ad essere “puro spirito fluttuante”.

Il termine stesso “ascetismo” deriva da “ascesi” che sta proprio…

View original post 463 altre parole

15 pensieri su “Dimmi come -non- mangi.

  1. maxilpoeta

    se ne scoprono sempre di nuove, ora ci sono anche i respiriani, vuoi vedere che Pannella quando faceva sciopero della fame era un respiriano e nessuno ce l’aveva detto 🤣🤣 io ad ogni modo a questo movimento non appartengo, tra un po’ potrei far parte dei dolciani, coloro che mangiano solo dolci! 😋😁🤣🤣 già questo movimento mi piace di più.
    Ad ogni modo, a parte la mia solita indole umoristica, questa cosa può essere pericolosa se qualcuno pensa che faccia bene. In giro c’è gente disposta a credere a tutto, se ascolta uno di questo gruppo finisce davvero per morire, magari convinto che stia per vedere la sua nuova vita da respiriano! 🙄 Della serie roba da matti!

    Piace a 1 persona

    Rispondi
      1. maxilpoeta

        pronto per il movimento dolciani, tutti in pasticceria 😁🤣🤣😋 riguardo le patologie, mi sa che si evolvono un po’ troppo, sarebbe meglio che si fermassero un attimo….

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...