Se io dico 3 invece è 2 : tu, che fai?

Quanto sei disposto a negare l’evidenza, per seguire il gruppo?
Buona Lettura.

ilpensierononlineare

Dal conformismo alla pressione del gruppo: lo studio di Asch.

Con il termine conformismo ci si riferisce al cambiamento del comportamento, dei pensieri e sentimenti che le persone attuano in conseguenza di una pressione (reale o immaginata) effettuata da parte di un gruppo.

Lo psicologo sociale Solomon Asch decise di strutturare un esperimento per indagare più nello specifico, il fenomeno.

L’esperimento consiste nel mettere in fila una serie di persone alle quali lo sperimentatore, dirà che stanno per prendere parte a uno studio sul giudizio percettivo. A tal proposito viene mostrata una linea standard e 3 linee di paragone. I soggetti sperimentali devono pertanto dire quale delle 3 linee di paragone, corrisponde (ovvero è uguale per lunghezza) alla linea standard.

Fonte immagine “Google”.

E’ facilmente intuibile che la linea uguale a quella standard sia la 2 tuttavia.. cosa succede se 5 persone prima di noi, sostengono che la linea uguale…

View original post 276 altre parole

13 pensieri su “Se io dico 3 invece è 2 : tu, che fai?

    1. Giusy Autore articolo

      Buu! ti volevo proprio spammare ma oggi la giornata è tosta assaje!
      potere del pensiero divergente! Solo tu potevi rispondere così!
      offro eh! tanto, tanto Borbone!

      "Mi piace"

      Rispondi
      1. Giusy Autore articolo

        beh.. tutti a dare la risposta corretta e/o conforme a “..”… e le risposte “de core? ” l’immediatezza e la creatività sono sparite nel nulla..
        Il caffe non si rifiuta mai, specie se in ottima compagnia!
        finirà sii!! 😀
        vamossssss!

        "Mi piace"

      2. Buxus

        A naja avevo un amico che si chiamava Decore, io gli dicevo che era un tipo De core! 😂😂😂
        Evviva la fantasia! 🥳
        Doc 💃☕😡🏝️⛱️🌋🌅🏖️🌞👉🤝👈

        "Mi piace"

      3. Giusy Autore articolo

        Infatti sto meglio a contatto con la follia che con la normalità 😁 almeno quella è fantasiosa!
        Tranquill non analizzo quella faccina random!
        💃ole!👉🤝👈🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊🌊

        "Mi piace"

  1. buio dentro - diario di un abusato

    Mi hanno fatto sempre pesare il fatto di non conformarmi. Non che lo facessi apposta, solo seguivo ciò che volevo fare. Ma questo mi ha portato ad essere bullizzato anche da chi avrebbe dovuto darmi un’educazione ed un istruzione, nel tentativo non nascosto di: “DEVI essere come tutti gli altri”. Quelle rare volte che il mio pensiero incontrava quello “degli altri” (è capitato) venivo ugualmente ostacolato perché: “fai sempre il diverso, perché adesso fai come gli altri? Sei un incoerente”.

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      immagino lo sconforto ma.. avere la certezza di essere rimasti fedeli a se stessi, è la vittoria più grande che possiamo ottenere.. inoltre è spesso ciò che gli altri non tollerano in noi (la capacità di aversi oltre ogni cosa), ecco perché veniamo attaccati. complimenti per essere riuscito, nonostante tutto a farlo!

      Piace a 1 persona

      Rispondi
  2. maxilpoeta

    seguire le masse anche nei ragionamenti è una cosa sulla quale riflettere e sulla quale si basano tutte le campagne politiche. Se infatti si riesce a convincere una buona parte della popolazione a determinate idee, saranno le stesse persone con le loro opinioni ad influenzare le altre, anche se per ipotesi quelle scelte fossero sbagliate secondo la loro logica da persone sole.
    E’ un fattore sul quale si potrebbe discutere, e che sarebbe valido, per moltissimi casi della vita quotidiana….

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      esatto! hai proprio centrato il punto della questione.. l’adesione fedele al pensiero di gruppo senza preoccuparsi di metterlo minimamente in dubbio. Una questione attuale in maniera, tra l’altro molto pericolosa!

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...