Ubriaco.

“Sotto l’effetto dell’alcool l’adulto ritorna un bambino, che prova il piacere di pensare liberamente come vuole senza dover fare attenzione alla costrizione della logica.”
Sigmund Freud

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

12 pensieri su “Ubriaco.

  1. maxilpoeta

    interessante questa citazione, il problema è quando vogliono rimanere bambini e bevono fino all’esasperazione diventando alcolisti 😁🤣 io ormai bevo pochissimo, solo in qualche occasione, ma da ragazzo ricordo le bevute di ogni tipo, all’epoca non si pensava minimamente alle conseguenze sul lungo termine. Da ragazzi si è incoscienti da quel punto di vista..

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      ahahahah eh sì.. è una citazione che ho trovato molto in linea con la canzone. Attualmente siccome questa generazione ha perso il vero senso del piacere, ha confuso il piacere del bere con il farsi del male fino a giungere a picchi estremi di alcolismo.. Il discorso è meno banale di quel che sembri 🙂

      Piace a 1 persona

      Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      non sei estremo.. credo che tu abbia riferimenti specifici per dire ciò. Personalmente bevo con tantissima intelligenza, ma l’amaro serale.. la birra in compagnia o l’ottimo vino con il buon cibo.. per me fanno compagnia, sensualità.. convivialità.. Come in ogni cosa, però.. mettendoci dietro tanta “testa” 🙂

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. buio dentro - diario di un abusato

        Sono cresciuto circondato da persone alcolizzate… e non solo. Ho sempre avuto terrore delle dipendenze, di tutte, anche di quelle innoque (per esempio se noto che vado avanti troppo a film d’animazione mi fermo, cosi come troppa lettura o troppo disegno). Non voglio non riuscire a fare a meno di una cosa. Per quanto riguarda il bere vado avanti solo ad acqua del rubinetto.

        "Mi piace"

      2. Giusy Autore articolo

        Buongiorno (scusa ma non conosco neanche l’iniziale del tuo nome, mi piacerebbe deumannizzarti di meno.. se ti andasse, potresti dire almeno una lettera, anche di fantasia 😊), posso immaginare sofferenza e dolore, avendo contatti diretti con queste situazioni.. e immagino anche l’associazione fatta nel tempo.. con queste sostanze. Probabilmente (vista anche la tua paura di sviluppare una dipendenza anche per cose francamente molto difficili, vedi i film di animazione) dovresti considerare di intraprendere un percorso che ti faccia analizzare e sviscerare la questione al fine di liberare tutto ciò che leghi alla questione stessa (detto proprio in termini molto molto semplici).. altrimenti rischi di restare bloccato in eterno lí.. quella è la Vittoria che hanno su di te i tuoi bulli e altro.
        Ti auguro una giornata leggera 🌻

        Piace a 1 persona

      3. buio dentro - diario di un abusato

        Per l’animazione parlo per esperienza vissuta, visto che ogni secondo a casa avevo il videoregistratore in funzione. Quando ho visto che era troppo mi sono distaccato. Mi spaventa troppo non poter riuscire a fare a meno di qualcosa. Da sempre. Per quanto riguarda l’alcol però non vedo niente di male nel non berlo, anzi, è molto salutare.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...