Delfini e Musica.

Il post che desidero condividere con voi, oggi, parla di una piccola ricerca fatta dai Ricercatori dell’Università del Southern Mississippi.

Non troppo a fuoco: Mamma e figlio, delfini. Oceanogràfic De València.

La ricerca concerne la musica e i delfini.

Unisco il mio amore per la musica e gli animali, legandovi anche un pensiero per quanto sta accadendo in Sardegna.

La Sardegna brucia, gli animali bruciano: non gettiamo tutto nell’inceneritore come accadde quando il mio Vesuvio fu dato alle fiamme, nel 2017, distruggendo un terzo del Parco Nazionale.

Premessa fatta, Buona Lettura.

Le mamme dei delfini cantano per i loro piccoli. Dalle ricerche effettuate presso l’Università del Southern Mississippi, emerge che questo fischio reca con sé le stesse funzioni della voce umana.

I ricercatori hanno analizzato 80 ore di registrazione in una vasca del Six flags Discovery Kingdom di Vallejo, in California.

Nella vasca era presente una femmina incinta; i ricercatori hanno rilevato che questa emetteva un particolare fischio che diventava sempre più intenso man mano che la data del parto si avvicinava. Questo fischio poi, tendeva a diventare più flebile dopo il parto; il tutto avveniva mentre gli altri componenti del gruppo, restavano in silenzio.

I ricercatori sono giunti alla conclusione che il motivo del silenzio degli altri componenti del branco di delfini, risiedesse nel fatto che i delfini non volessero confondere il nuovo nato.

I delfini emettono, infatti, dei fischi per chiamarsi per nome, e ognuno risponde al suo.

Restando in silenzio, quindi, gli altri componenti del branco hanno permesso al nuovo nato di riconoscere il fischio/canto materno; un fischio particolare e solo suo, che la madre gli stava dedicando da ancora prima che il piccolo venisse al mondo.

Analogo concetto vale per gli esseri umani: John Bowlby mostrò, infatti, che il neonato, nelle prime settimane di vita, riesce a riconoscere la madre dalla sua voce e dal suo odore

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

8 pensieri su “Delfini e Musica.

    1. Giusy Autore articolo

      Buon pomeriggio inoltrato 😀
      Frequento gli adolescenti e non posso che darti ragione. In generale, comunque, la gran confusione che avvolge l’umano è ormai tangibile in vari contesti di vita. Si urla, ci si sovrappone, ci si confonde.. creando una sorta di rottura in quella che dovrebbe essere una maglia glutinica tenace, resistente.. e invece.. proprio per questa perdita di empatia, si ha una perdita di consistenza non indifferente,
      Gli animali sono spesso molto più avanti, di noi. Grazie per il feedback!

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. Giusy Autore articolo

        dei social ne ho spesso parlato, sia io che il mio collega; (ti preciso, inoltre, che tranne questa piattaforma i social sono a me sconosciuti. Non ne ho e quel che so, lo devo per una pura questione lavorativa, stando a contatto con i giovani).
        Certo lo scritto toglie i tempi e il vissuto del “momento”; l’attimo si perde nel momento in cui lo si crea. Il parlato che diviene scritto reca però con sé l’intenzione (che resta), visibile ad un lettore attento e la componente emotiva. In sostanza persiste quel famoso “non è importante cosa viene detto, ma come quel qualcosa viene detto”, tanto caro alla psicoanalisi.
        Il social ha creato problemi nella comunicazione perché, a mio avviso, ha sovvertito il legame dell’umano con il tempo. Essere iperconnessi, iper esposti, ci ha resti iper vulnerabili.
        Le parole non sono soltanto parole, anche se sono scritte. Bisognerebbe ritrovare senso e funzione del parlato.. social o meno..

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...