Maestro…

“C’è un lusso meraviglioso che regala la musica: l’intensità nella delicatezza, quel saper suonare piano e intenso, a cui invitava Toscanini. E’ anche un modo di vivere. Sentire la semplice, abissale differenza che passa fra urlare “ti amo” o sussurrarlo”.

Riccardo Muti.

Tanti Auguri, Maestro!

Grazie, con tutto il cuore.

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

34 pensieri su “Maestro…

      1. Giusy Autore articolo

        ehehehe nella piccola bio, che devo anche aggiornare c’è scritto.. Sono una pianista 🙂 canticchio anche dai.. diciamo così… Comunque studiato e suono il piano.

        Piace a 2 people

      1. Giusy Autore articolo

        “cronica pigrizia meridionale” è meraviglioso 😀 😀 😀 perché parli con una che è all’opposto del “lento”.. ecco perché amo il mare.. ma qui.. andiamo in altro discorso.
        Comunque.. l’esser stonati non esiste, o meglio.. si tratta di una condizione nota come “amusia” (incapacità patologica di saper distinguere i toni musicali). Tale condizione appartiene a una piccolissima percentuale della popolazione, per la restante parte, si tratta solo di imparare a cantare analogamente a come si impara a suonare uno strumento.
        Pippone di teoria fatto.. insomma.. non trovi scuse, eh 😀

        Piace a 2 people

      2. Giusy Autore articolo

        ahahahahahahahahah! tranquillo.. ho come la sensazione che giungerà la tua rivincita personale.. a breve.
        Ecco, vedi! Sapevo che qualcosa sotto sotto c’era.. Woodstock! chiamami quando torni live 😀

        Piace a 1 persona

      1. Giusy Autore articolo

        Giuseppe che piacere! come stai? e come sta l’adorata Catalogna? 🙂 Spero che la tua pausa sia stata rigenerante 🙂
        Ehh.. quando sento Sicilia, lo sai.. il cuore batte.. e un po’ (tanto) di Regno delle Due Sicilie, a casa mia, c’è sempre..
        Detto ciò.. personalmente bevo già dal nome del vino e dal packaging, e i vini siciliani -a mio avviso- portano storia e sapore di terra che sa di sale già solo nelle loro denominazioni. Sono una fan dello Zibibbo, Catarratto e anche un “SurSur” Donnafugata. Non specifico perché te insegni, in merito 😀 Io bevo e apprezzo 🙂

        Piace a 1 persona

      2. Giuseppe Grifeo

        Eccomi! Catalogna fantastica, Barcellona liberatoria. Visitati luoghi nuovi e aree naturali con mare fantastico come la Platja del Torn raggiungibile anche in auto dopo aver passato colline con fitta pineta. Castelli, quello di Dalì e tanto altro.
        Sui sapori siciliani ti consiglio vini della tipologia Etna Rosso e Cerasuolo di Vittoria, in modo da ampliare l’assaggio 😜

        Piace a 1 persona

    1. Giusy Autore articolo

      la possibilità di vivere – insieme- i contrasti è ciò che della musica porto più, in me. L’incredibile lezione di vita del poter sposare all’unisono gioia e dolore, pace e ribellione, mistero e trasparenza..
      La musica resta, per me, la più grande lezione di vita e l’atto di libertà più grande, che mi sia concessa. Buona giornata, Giuseppe 🙂

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...