Sulla libido e la leadership (pt2).

La tappa di oggi è un altro viaggio alla scoperta della figura del leader. Quali abilità deve avere il leader? E i seguaci? E’ possibile -inoltre- trovare delle analogie tra le dinamiche relazionali e comunicative esistenti nei gruppi e le dinamiche che vengono a strutturarsi e crearsi tra un cantante/leader e i suoi fan?
Buon viaggio.

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

2 pensieri su “Sulla libido e la leadership (pt2).

  1. maxilpoeta

    sempre interessante seguirti, poi voglio dire la tua vocina è così rilassante che è già una terapia, dovresti tenere dei corsi di meditazione, saresti seguitissima a mio avviso 👍👍😉
    Buona serata, un caro abbraccio e buon lavoro per domani…🤗👍😊

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Giusy Autore articolo

      quanto sei caro, Max! come sono felice che questi contenuti siano così apprezzati! In realtà un po’ ci hai preso.. a breve arriveranno sul canale delle tracce per il training autogeno 🙂 Poi mi farai sapere! Grazie mille! 😉

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...