Pinuccio.

La verità è che mica ci siamo abituati a non averti più, a non saperti, a non poterti ascoltare.

Uè.. che esagerazione sta Doc.. Ma la questione qua sai qual è?

Che è meglio essere pieni di emozioni, essere esageratamente emotivi che essere privi del sentire emotivo stesso.

Piatti.

Depressi.

Allora che mi ricordo di quella mattina? Tante.. troppe cose. Dalla notizia che mi fu data a quella che diedi.

Un abbraccio lunghissimo in macchina mentre fuori pioveva e noi increduli al fatto che la voce rotonda come solo le onde del mare sanno essere e sottilmente graffiante, come un solletico leggero tipico della sabbia, non ci sarebbe più stata.

Non dal vivo, almeno.

Ma per sempre vivo.

Ciao Pinù!

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.