L’attacco di Panico – Video (youtube shorts)

Gli attacchi di panico si presentano come episodi isolati di ansia somatica e ansia psichica associata ad un estremo senso di paura e attivazioni fisiologiche. Non bisogna sottovalutarlo. Non dobbiamo squalificare e sottostimare l’intensità dei sintomi e le loro conseguenze sulle persone. Se si interviene in tempo, con l’aiuto di un buon supporto psicologico e una psicoterapia si può guarire.

Il panico è altamente contagioso, specialmente in situazioni dove nulla è noto e tutto è in divenire.

Stephen King
L’attacco di Panico (I Parte) – ilpensierononlineare
L’attacco di Panico (II Parte) – ilpensierononlineare
L’attacco di Panico (III Parte) – ilpensierononlineare
L’attacco di Panico (IV parte)

#shorts #youtubeshorts

“Finisce bene quel che comincia male”

dott. Gennaro Rinaldi

6 pensieri su “L’attacco di Panico – Video (youtube shorts)

  1. maxilpoeta

    la cosa strana è come capire se effettivamente è in atto un semplice attacco di panico o invece un vero e proprio problema di salute. Se uno ad esempio pensa di avere un attacco di panico e invece, faccio un esempio, ha un infarto, come se ne accorge? Spesso queste persone potrebbero trovarsi sole in casa, magari nel cuore della notte. Cosa dovrebbero fare? A mio avviso non tutti sanno capire la situazione, e questo può a sua volta complicare i sintomi. Poi bisognerebbe capire se questo stato può realmente causare problemi fisici seri. E’ un argomento che a mio avviso è interessantissimo, e molti tuoi lettori si aspettano risposte in merito 👍👍👍👍👏👏😉

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Gennaro Autore articolo

      La maggior parte delle volte gli attacchi di Panico, agli esordi, vengono trattati nei pronto soccorso degli ospedali o vengono intercettati dai medici. Quindi in genere la persona comincia ad avere consapevolezza della natura psicologica del suo malessere dopo le prime visite, accertamenti e analisi mediche, che avranno tutti esito negativo. Proprio in quel momento bisogna subito agire e prendere in considerazione la psicoterapia. Se invece si lascia perdere, perché ci si sente meglio dopo la corsa al pronto soccorso, allora i sintomi possono diventare troppo invasivi..con tutte le conseguenze..

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...