Suono come…

.. su di un ponte pianissimo e lentamente camminavano …

.. nel tempo rubato della mezzanotte si rincorrevano ..

.. crescendo a poco a poco si cercavano ..

.. arpeggiando e allargando il desiderio si accarezzavano ..

.. in un ppp il più piano possibile, morendo, si dissero un finto arrivederci, nella notte ..

Al chiaro di luna.

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.

13 pensieri su “Suono come…

  1. maxilpoeta

    di Debussy ho molti CD, all’epoca in cui ancora ne compravo, prima dell’avvento della musica liquida, la musica sinfonica era una delle mie preferite, non solo ovviamente, ma comunque ha rappresentato molto per me. Pensa che curiosamente è stato il primo genere che ho ascoltato da bambino. Ricordo quando andavo alle medie che avevo una radio sveglia in cameretta. Puntavo la sveglia alle 6 del mattino per ascoltare l’inizio della trasmissioni della Rai, su Radio 3 ascoltavo il concerto del mattino…

    Piace a 3 people

    1. Giusy Autore articolo

      😀 anche io avevo l’abitudine del concerto del mattino 😀 eh sì… essendo “senza contenuto” questa musica ci permette di sognare.. come meglio vogliamo 🙂

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.