Lucio.

Tra le canzoni che più amo cantare ci sono le tue.

Non saprei scegliere allora oggi condivido questa. Chi mi conosce sa che ho una passione spropositata per il tempo futuro.

Ci auguro la speranza di poter essere (e stare) nel -nostro- tempo futuro; ma per potersi pensare (poi essere) nel futuro, abbiamo bisogno di cuori che sappiano ascoltare come grandi orecchie e che sappiano abbracciare come grandi mani.

Come il tuo cuore, Lucio.

Lucio Dalla, 4/03/1943- 1/03/2012.

Dott.ssa Giusy Di Maio.