Dolore psichico: mutilazione e contenimento familiare. PODCAST

Il viaggio di oggi ci porterà tra le stanze del dolore psichico; quel dolore che non può essere (sempre) visto e che si attesta come una condizione personale che ciascun individuo, può vivere in modo specifico.
Alcune persone (in questo caso, le donne), decidono di mutilare, scarificare e infliggere dolore su alcune parti del proprio corpo.
La scelta della superficie epidermica come luogo delle mutilazioni, è – in parte- un modo per compensare la carenza o privazione dei contatti epidermici durante l’infanzia.
Buon viaggio e buon ascolto.

Dott.ssa Giusy Di Maio