Archivi tag: aforismi

L’Abisso

“Quando guardi a lungo nell’abisso, l’abisso ti guarda dentro.”

Nietzsche
Photo by Blaque X on Pexels.com

“Nelle sedute mi lamentavo che l’acqua – saliva, saliva e stava per sommergermi – . L’acqua era lo stato di torpore che riuscivo a dominare sempre più difficilmente..”.

Marguerite A. Sechehaye – Diario di una schizofrenica

Un mio paziente una volta mi descrisse il suo stato d’animo dei giorni precedenti dicendomi: “Dottore mi sentivo come su una scialuppa di salvataggio, solo al buio e con il mare agitato. Senza punti di riferimento e con l’angoscia di poter affogare o di potermi perdere e non tornare più”.

Guardare l’abisso senza essere bene “ancorati” alla superfice è rischioso. La psicoterapia nel caso del mio paziente è la possibilità di avere una bussola e una persona accanto che tenga la rotta. La concreta possibilità di non perdersi nello sguardo dell’abisso.

dott. Gennaro Rinaldi

Ribellione e Adolescenza

“Ogni atto di ribellione esprime nostalgia per l’innocenza e una richiesta all’essenza dell’essere.”

Albert Camus
Photo by Jan Kopu0159iva on Pexels.com

Un atto di ribellione è movimento, è azione. Un agito che inconsciamente diminuisce una tensione interna, una costrizione intollerabile. Per dirla alla Fenichel, questo agito comporta “una scarica parziale degli impulsi tenuti a freno”. Con la ribellione avviene una scarica di quegli impulsi, attraverso un agito (trasgredire le regole, ad esempio), che erano in qualche modo rimossi e “compressi”.

La ribellione è una delle caratteristiche dell’adolescenza. Fa parte dello sviluppo psichico ed emotivo dell’adolescente e ne scolpisce la personalità; è uno degli ingredienti essenziali per la formazione dell’individuo maturo.

“Finisce bene quel che comincia male”

dott. Gennaro Rinaldi

Seminare

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”

Albert Einstein
Photo by Karolina Grabowska on Pexels.com

Non smettiamo mai di seminare in ogni stagione della nostra vita..

dott. Gennaro Rinaldi

Momenti.

Immagine Personale.

“Vi sono momenti minuscoli di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signorina mia, è fatta di attimi di dimenticanza”.

Antonio de Curtis, Totò

Tu? In che momento sei?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Pensare è difficile..

“Pensare è molto difficile. Per questo la maggior parte della gente giudica. La riflessione richiede tempo, perciò chi riflette già per questo non ha modo di esprimere continuamente giudizi ”

Carl Gustav Jung
Photo by Pixabay on Pexels.com

Giudicare è un modalità semplicistica di descrivere il mondo circostante. Non implica sforzi riflessivi ed empatia, è immediato e istintivo e deresponsabilizza tanto.

Pensare e riflettere, richiede tempo e spazio mentale, molta emotività e un bel pezzo di empatia. Non è semplice, richiede molte energie e un grande coinvolgimento personale.

dott. Gennaro Rinaldi

Aggrapparsi

“Non ci vuole molta forza per aggrapparsi. Ci vuole molta forza per distaccarsi”.

 J. C. Watts.
Photo by Daria Sannikova on Pexels.com

Slegarsi è estremamente difficile, ma necessario…

dott. Gennaro Rinaldi

Speranza

 “La speranza è riuscire a vedere che c’è la luce, nonostante tutta l’oscurità”. 

Desmond Tutu
Photo by Andrew Beatson on Pexels.com

Dobbiamo provare a guardare oltre quelle nubi che oscurano la luce del sole, nonostante tutto. La forza della speranza è comunque intrinseca al nostro “agire per..”. Perché riuscire a vedere dove può esserci quella luce presuppone un “movimento”, una motivazione spinta dalla voglia di cercare la luce oltre il buio delle nubi.

dott. Gennaro Rinaldi

Lasciarsi andare

“Alcuni pensano che tenere duro renda forti. Ma a volte è lasciarsi andare che lo fa”.

Hermann Hesse 
Immagine Personale

Cerchiamo di allontanarci dalle nostre posizioni rigide. Lasciamoci andare e sperimentiamoci, usciamo dalle nostre “zone di confort”, che a volte possono diventare le “nostre prigioni”.

dott. Gennaro Rinaldi

Seguici anche su Twitter!!!! https://twitter.com/Ilpensierononl1