Archivi tag: aforismi

Sarà quel che sarà..

Immagine Personale.

“Come facciamo a vivere senza le nostre vite? Come sapremo di essere noi senza il nostro passato?

JOHN ERNST STEINBECK

Le nostre vite sembrano – ultimamente- appartenerci sempre meno. De-storificati della nostra stessa essenza, della nostra vita, esseri senza essere disseminati al di qua di una invisibile barriera attestata sul reale dalla presenza di una mascherina.

Chi saremo (domani) se non sappiamo chi siamo, oggi?

Dott.ssa Giusy Di Maio

Giudica-mi.

Immagine Personale.

“Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io”.

L. Pirandello

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Ieri – Domani.

Immagine Personale.

“Ieri non è che un sogno e domani è solo una visione, ma ogni giorno ben vissuto rende ogni ieri un sogno di felicità ed ogni domani una visione di speranza”.

MIGUEL DE CERVANTES

Meglio “ieri” già sogno o un “domani” che non è ancora ma forse.. sarà?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Chi ci dice che è reale?

“È reale ciò che viene definito tale da un numero sufficientemente alto di essere umani. In questa occasione estrema la realtà è una convenzione interpersonale, proprio come l’uso di una lingua si basa sull’accordo tacito e per lo più assolutamente inconscio che determinati suoni e segni abbiano un ben preciso significato.”

Paul Watzlawick
Chi ci dice che è reale?

Può essere che ciò che consideriamo come realtà sia il risultato di una mera convenzione sociale? Probabilmente è proprio cosi..

dott. Gennaro Rinaldi

Seguici anche su Twitter!!! https://twitter.com/Ilpensierononl1

Consigli di lettura: “Istruzioni per rendersi infelici” – Paul Watzlawick

Al servizio delle stelle.

Immagine Personale.

“Preposto al servizio delle stelle, / Io giro, come una ruota, / Che s’invola all’istante sull’abisso, / Che finisce sull’orlo del precipizio, / Io imparo le parole”

Velemir Chlebnikov

Al servizio delle stelle, con lo sguardo all’insù o sull’orlo del precipizio, con lo sguardo all’ingiù?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Abitudine.

Immagine Personale.

“L’abitudine ci è data dall’alto: essa è il surrogato della felicità”.

Alexander Sergejevič Puškin

Abitudinari?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Scrivanie..

“Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa, allora, è segno una scrivania vuota?”

Albert Einstein
Photo by Theo on Pexels.com

Può la nostra scrivania rappresentare la nostra personalità?

Quanto di noi può raccontare la nostra postazione di lavoro, il nostro personale spazio dedicato alla creatività?

Com’è la vostra scrivania?

dott. Gennaro Rinaldi

Seguici anche su Twitter!!!! https://twitter.com/Ilpensierononl1

La propria menzogna.

Immagine Personale.

“Colui che mente a se stesso e dà ascolto alla propria menzogna arriva al punto di non saper distinguere la verità né dentro se stesso, né intorno a sé e, quindi, perde il rispetto per se stesso e per gli altri.”

FËDOR MICHAJLOVIČ DOSTOEVSKIJ

Quanto è utile mentire a se stessi?

Dott.ssa Giusy Di Maio.