Archivi tag: frasi

Giudica-mi.

Immagine Personale.

“Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io”.

L. Pirandello

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Al servizio delle stelle.

Immagine Personale.

“Preposto al servizio delle stelle, / Io giro, come una ruota, / Che s’invola all’istante sull’abisso, / Che finisce sull’orlo del precipizio, / Io imparo le parole”

Velemir Chlebnikov

Al servizio delle stelle, con lo sguardo all’insù o sull’orlo del precipizio, con lo sguardo all’ingiù?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

La verità.

Immagine Personale.

“L’uomo deve capire e ricordare che la verità non può mai venire scoperta tutta, ma si rivela piano piano alla gente e si rivela soltanto a coloro che la cercano e non credono a tutto ciò che gli dicono intermediari falsamente “santi”, i quali pensano di possederla. Perciò l’uomo non deve considerare nessuno come un maestro che non può mai sbagliare , ma deve cercare la verità dovunque in tutte le tradizioni umane e controllare poi con la sua ragione”.

 Lev Tolstoj

Di quanta verità abbiamo bisogno?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

Come gli Altri.

Immagine Personale.

“Noi perdiamo tre quarti di noi stessi per essere come le altre persone”.

ARTHUR SCHOPENHAUER.

Quanto Altro c’è in me e quanto me c’è nell’Altro?

Dott.ssa Giusy Di Maio.

…Parole soltanto parole…

Immagine Personale.

“Amo le parole e non mi piace usarle male”.

Antonio Alberto Semi, psicanalista.

Parole tese e sospese.. parole dolci, forti dette a gruppi..

Parole sciolte, libere e incatenate..

Parole distanziate..

Parole fredde, gelide, inconsistenti..

Parole che suonan frammenti..

Parole che creano frasi unite in legami.. dai risvolti spesso poco chiari..

Passato , presente e futuro con loro diventan tutt’uno..

Ho sempre amato il suono delle parole, il mondo fantastico che una produzione sonora prodotta dal concatenarsi di più lettere, può rimandare e/o aprire..

Che sia consonate o dissonante : Buona parola, a tutti.

“Finisce bene quel che comincia male”.

Dott.ssa Giusy Di Maio.